Settore edile: in Italia il mercato del cartongesso ha superato il mattone
Vantaggi
<< Indietro

Illustriamo di seguito una breve ma significativa analisi dell'andamento del mercato delle costruzioni in Italia, con una particolare attenzione al confronto tra i sistemi tradizionali e il cartongesso.

Gli investimenti nel settore edile

 

 

Secondo i dati raccolti da Euroconstruct/Cresme e pubblicati a febbraio, il mercato italiano dal 2010 al 2017 ha perso complessivamente il 12%, contemplando in questo lasso di tempo la crisi finanziaria globale che ha avuto pesantissime ripercussioni su questo settore.

 

Il dato che per certi versi sorprende è costituito dal fatto che il rapporto tra nuove costruzioni e ristrutturazioni è considerevolmente cambiato dal 2010 a oggi. Il segmento delle ristrutturazioni, infatti, è passato da un'incidenza di 1 su 2 rispetto agli investimenti sul mercato, all'attuale rapporto di 2 su 3.

 

Scopri tutti i vantaggi connessi al mondo del Cartongesso.

Scarica gratuitamente il nostro Ebook.

 

La tabella allegata evidenzia inoltre che, in termini assoluti di investimenti (in miliardi di euro), le nuove costruzioni dal 2014 al 2017 hanno subito un calo annuo di circa 1,7 miliardi, mentre le ristrutturazioni hanno segnato una differenza di +5 miliardi rispetto agli stessi anni.

Le stime parlano di un'ulteriore crescita di 5 miliardi da qui al 2022 per le ristrutturazioni, con una netta ripresa anche delle nuove costruzioni che raggiungerebbero i complessivi 38 miliardi annui.

 

L'indice di crescita complessiva del settore edile

 

Nel corso del 2017 gli investimenti nel mercato delle costruzioni sono cresciuti registrando, per la prima volta dall'inizio della crisi, valori positivi in tutti i segmenti: residenziale, privato non residenziale, pubblico non residenziale ed edifici pubblici, sia per quel che concerne le ristrutturazioni (+2,1%) che - questo il dato maggiormente rilevante - nelle nuove costruzioni (+2,1% per il residenziale, +2,7% per il privato non residenziale).

 

Il trend positivo iniziato nel 2013, sta attualmente confermando indici di crescita più consistenti rispetto al 2010.

 

2018 il sorpasso del cartongesso sul mattone

 

All'interno di questo scenario sempre Euroconstruct/Cresme offrono un significativo confronto tra l'incidenza dell'edilizia tradizionale e del cartongesso sul mercato delle costruzioni. 

 

Nel 2008 circa il 50% delle nuove costruzioni e delle ristrutturazioni prevedeva l’utilizzo di sistemi tradizionali. Il cartongesso rappresentava appena 1/4 del mercato.

 

A distanza di soli 10 anni si è verificato un vero e proprio ribaltamento del trend. Nel 2018, infatti, solamente il 30% del mercato prevede l’utilizzo di sistemi basati principalmente su mattone e cemento. Il secco ha ormai sorpassato l’edilizia tradizionale, con una penetrazione di quasi il 50% rispetto agli altri materiali.

KNAUF
di Lothar Knauf S.a.s.

Sistemi Costruttivi Cartongesso
  • P.iva 02470860269
    Via Livornese 20
    56040 Castellina Marittima (PI)
    Tel. 050 69211 - Fax 050 692301
    E-mail: knauf@knauf.it
  • Il tuo carrello
  • Archivio Ordini
  • -->